A Falvaterra le leggendarie Grotte della Lamia

 

Amalfi Giovani - A Falvaterra le leggendarie Grotte della LamiaIn ubicazioni diverse in tutta Italia, fanno capolino i monti e le loro Grotte, alcuni di essi chiamati “Monte Lamia“. Il perché di un nome così diffuso, è presto detto: la Lamia è un demone dal corpo metà umano e metà di mostro (l’iconografia più diffusa la vede avere la parte inferiore del corpo, un aspetto da serpente), che si dice viva proprio nelle grotte.

A Falvaterra, un piccolo comune laziale in provincia di Frosinone, le suggestive grotte che hanno l’omonimo nome del Paese che ha la fortuna di ospitarle, le leggende e il mito della Lamia sono molto popolari.

Il piccolo e ameno Paese arroccato su una collina, è uno dei più piccoli, ma anche dei più belli che si possano vedere. Presenta ancora tutti i tratti dell’antico castello medievale, dalle torri, passando per gli archi.



Booking.com

Le Grotte di Falvaterra sono tra le più belle da visitare in Italia, soprattutto per l’ambito dello speleoturismo, chi le visita però deve farlo sapendo di rischiare di incontrare l’antico demone nato nella mitologia greca. Si dice che la Lamia fosse la splendida e bellissima Regina di Libia, di cui si invaghì Zeus. Il Re degli Dei ebbe da lei molteplici figli, tutti, fatta eccezione per Scilla, uccisi dalla gelosissima moglie di Zeus, Era.

Il dolore incredibile per la perdita dei figli, portò la donna a uccidere uomini e bambini. La sua cattiveria ne mutò le forme trasformandola in mostro.

Amalfi Giovani - A Falvaterra le leggendarie Grotte della LamiaA Falvaterra la leggenda della Lamia è particolarmente sentita dagli anziani, tanto che si dice che nella strada che porta alle grotte, nel tratto ad esse più vicino, sia uno dei più infestati dai fantasmi: probabilmente si tratta dei fantasmi dei giovani ucciso dal tremendo mostro.

Un’altra storia che si narra, riguarda l’entrata naturale delle Grotte,  ora franata (l’accesso avviene tramite un’entrata artificiale costruita negli ultimi anni): si dice che la frana sia stata provocata appositamente per bloccare l’uscita del demone.

La visita alle Grotte di Falvaterra: tra bellezza naturale e mistero

Amalfi Giovani - A Falvaterra le leggendarie Grotte della LamiaLa visita a queste grotte appassiona soprattutto i più giovani, proprio per l’aspetto misterioso che la leggenda della Lamia suscita. Gli appassionati troveranno delle Grotte costituite da un ramo attivo, capaci di regalare scatti splendidi, e alcune tra le stanze naturali più belle d’Italia.

La visita turistica è aperta, su prenotazione, tutta la settimana, mentre la struttura è aperta nei week end e festivi dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00.

ELISA CECCARELLI

Ti è piaciuto? Votalo!
[Totale: 2 Media: 5]

Autore: Amalfi Giovani

Condividi sui Social!!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *