Le Bellezze di Napoli

 

Amalfi Giovani - Le Bellezze di NapoliSi dice “Vedi Napoli e poi muori”. Forse un motivo ci sarà.

Napoli è la città dei grandi poeti: basti pensare che proprio a Napoli sono sepolti Virgilio e Giacomo Leopardi. E’ una città ricca di magia e anche di superstizione: la tradizione narra che tra i vicoletti della città si aggira o munaciello e a bella ‘mbriana.

Napoli è la città di Masaniello, ricordato per aver lottato contro l’arroganza dei potenti.

E’ da scoprire ogni giorno: ogni pezzo della città ha qualcosa da raccontare. E le cose da raccontare possono essere infinite.

Ma assolutamente da non perdere ci sono le bellezze di Napoli che vi faranno perdere la testa:

Amalfi Giovani - Le Bellezze di NapoliIniziando dalla famosa “Spaccanapoli”, il famoso decumano inferiore che è il polmone del centro antico ma anche una delle più importanti strade della città, riconosciuta come una delle bellezze di Napoli.

Insieme al Decumano Maggiore e al Decumano Superiore rappresenta il progetto dell’impianto urbanistico che fu progettato in epoca greca. Spaccanapoli divenne famosa sia per i conventi degli ordini religiosi situati in quella zona sia per le case e le ville degli uomini potenti, del Medioevo e dell’Ottocento.



Booking.com

Amalfi Giovani - Le Bellezze di NapoliTra le bellezze di Napoli, è assolutamente da visitare, il  Palazzo Reale di Napoli, che insieme alla Reggia di Capodimonte, la Reggia di Caserta e la Reggia di Portici alle pendici del Vesuvio, rappresenta una delle residenze usate dalla Casa Reale dei Borbone di Napoli durante il Regno delle Due Sicilie. Il Palazzo Reale è situato in Piazza del Plebiscito, anch’essa una delle bellezze di Napoli, ed è circondato da Palazzo Salerno, la Basilica di San Francesco di Paola e il Palazzo della Prefettura.

Da non perdere, anche il ricco Sottosuolo di Napoli che offre percorsi ricchi di storia. Il sottosuolo, infatti, è attraversato da una rete di cunicoli, gallerie ed acquedotti, ancora  visitabili;Amalfi Giovani - Le Bellezze di Napoli da non perdere quindi una delle bellezze di Napoli, quella della Napoli Sotterranea, Museo del Sottosuolo di Napoli, Tunnel Borbonico e le Catacombe di Napoli.

Infine, ma non ultima, la Cappella di San Severo detta anche chiesa di Santa Maria della Pietà o Pietatella. Essa è tra i Musei più importanti di Napoli ed è situata nelle vicinanze di Piazza San Domenico Maggiore.

La caratteristica di questa chiesa è che attualmente è sconsacrata ma ospita capolavori come il Cristo Velato, conosciuto per il suo velo marmoreo che si adagia sul Cristo morto.

Ti è piaciuto? Votalo!
[Totale: 0 Media: 0]

Autore: Amalfi Giovani

Condividi sui Social!!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *